BACKSTAGE

Emilio Rinaldi è il tecnico del suono di Marina Radovic, cantante latin-rock italiana ormai conclamata star internazionale. Ex hippy ancora infarcito d’ideali egualitari, affatto scafato a dispetto dei lunghi anni passati nell’ambiente dello spettacolo, Emilio abbandona il nuovo tour di Marina appena prima dell’inizio delle prove a seguito di un grave scontro con Frank Sarzana,  marito e manager della star. La sua partenza per il Messico, scontato viaggio sabbatico alla ricerca di chissà quale improbabile nuova vita, dà il via a una vicenda a tratti grottesca che lo vede coinvolto nella parte della vittima inconsapevole e predestinata. Tra spacciatori improvvisati, agenti delle forze dell’ordine corrotti e non, temibili narcotrafficanti latino-americani e collaboratori tuttofare, l’intrigo s’incasina con tratti tragicomici, rivelando una realtà disarmante sotto ai lustrini e alle vanità di uno show business narrato coi toni della fiction... I numerosi flashback sui primi anni di carriera dei protagonisti - a cavallo tra gli anni 70  della contestazione e gli 80 dei primi successi commerciali – ci narrano inoltre una Bologna ed un suo ambiente musicale anch’esso immaginario, ma non troppo distante da quel che in fondo era… 

Per saperne di più: http://www.twinsedizioni.it/?p=189
Per conoscere l'autore: http://www.twinsedizioni.it/?page_id=1031
Per procedere all'acquisto: http://www.qplibrerie.it



© Stefano Bittelli 2014